3 passi di coaching da curare con i vostri venditori. 

Diciamo la verità sono molto poche le aziende che praticano coaching alle vendite per la propria forza vendita. 

Molte volte è un pregiudizio, o una superficiale convinzione, che la motivazione e la capacità di rimanere concentrati sull’obiettivo debba essere una proprietà che ogni venditore deve saper governare da solo. 

Ma non tutti i venditori sono uguali, ognuno ha un proprio profilo e atteggiamento unici, nel bene e nel male. 

Altro aspetto che frena l’adozione di un supporto coaching è che questo deve essere promosso dai responsabili delle vendite che spesso non sanno come poter avviare il processo. 

Chiedersi cosa dovrebbero fare durante l’azione di coaching è un ottimo punto di partenza. 

Per prima cosa è necessaria la consapevolezza reciproca, responsabile e venditore, di essere atterrati su un’area di sviluppo personale e su un piano di azione comune.

La consapevolezza  porta a voler continuare ad allenare ed essere allenati in modo da rimanere entrambi concentrati. 

Vi parliamo di tre elementi su cui i responsabili delle vendite dovrebbero rivolgere la propria attenzione.

Il progresso. 

Quando qualcuno affronta il cambiamento, se vogliamo che rimanga motivato, dobbiamo aiutarlo a vedere i suoi progressi. 

Se non è possibile percepire la visione del progresso, lo scoraggiamento ucciderà il cambiamento.

L’ adattamento. 

Quando qualcuno sta provando un nuovo comportamento, spesso ha bisogno di apportare alcune modifiche. 

Invitate a riflettere su quando funziona e quando non funziona, se non del tutto, come previsto. 

Per quei momenti in cui non funziona come previsto, aiutate ad esplorare dove si sta verificando il blocco e perché.

Senza aiuto ad adattarsi, spesso ci si arrende.

L’impatto. 

Le persone vogliono sapere che stanno lavorando a qualcosa che conta per loro. 

Il modo più semplice per aiutare a vedere l’impatto su se stessi è chiedere:

“In che modo questo ti aiuta a raggiungere il tuo obiettivo?”

“In che modo questo sta cambiando le tue conversazioni con clienti/prospect?” o

“In che modo questo nuovo approccio sta aiutando i tuoi clienti?”

E voi come vi proponete il supporto coaching alle vendite nella vostra azienda? Lo avete attivato o rientrate nella statistica di quelli che tanto chi vende non ne ha bisogno?

Fateci sapere la vostra esperienza. 

Photo by Rawpixel in Envato Elements

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Il Commerciale - The Salesman | Copyright | Privacy e Cookie Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?