I nemici del venditore: l’atteggiamento. 

Tra i tanti eventi avversi a cui deve prestare attenzione chi è sul campo di vendita quelli più insidiosi e difficili da superare riguardano il venditore stesso. 

E’ semplice sentire dire “ Sei carico ? Sei motivato ? Bene! Vai e vendi ! “ 

Rendere la motivazione un elemento radicato, costante e ripetibile della nostra attività quotidiana richiede una lunga pratica, molta resilienza, tanta volontà interiore e soprattutto conoscenza delle proprie capacità ed autostima. 

Sì, autostima perché il nemico numero uno di chi vende, lo abbiamo già detto più volte, si annida dentro se stessi, la propria mente. 

E’ necessario quindi mantenere alta la fiducia nelle proprie capacità che alimenta la motivazione ed innesca la volontà per realizzare tutto ciò che serve. 

Vogliamo elencare 5 momenti di auto valutazione che possono costituire passi critici da superare per acquisire la “ tranquillità interiore “ necessaria a superare gli ostacoli giorno dopo giorno. 

1. Riconosci la tua posizione. 

Quello che sei oggi è il riflesso delle tue scelte ed azioni durante il percorso professionale. Accettando quello che hai imparato e delimitando il tuo perimetro puoi focalizzarti sulle cose che sai fare meglio e cercare, se lo vuoi, di migliorare ancora. 

2. Perdere fa parte del gioco.

La sconfitta è una pallottola che entra ed esce. Puoi soccombere o rialzarti nel minor tempo possibile, è la tua mente che ti dice di arrenderti o proseguire. Il fallimento è solo un risultato perso, ne hai molti altri da raggiungere. Se sei stanco di rincorrere risultati, cambia lavoro. 

3. Trasforma la negatività in insegnamento.  

Quando hai una battuta d’arresto la tua mente ti immerge nella delusione. E’ una sensazione da cui puoi ricevere solo tanto dolore fine a se stesso, o che puoi trasformare in qualcosa da analizzare e comprendere per evitare che si ripeta in futuro. Imparando a non ripetere gli stessi errori, sarai più sicuro di te e, trasmetterai fiducia a chi ti è a fianco. 

4. Non credere a slogan, credi a te stesso. 

Quando senti proclami di vittoria e superamento dei risultati, del metodo migliore per vendere e far vendere, non seguire i pifferai in azienda o nelle convention, sei tu che guidi te stesso. Quello che percepisci delle tue capacità è quello che ti fa essere quello che sei nella realtà. Puoi migliorarti giorno per giorno, per quello che sei non per quello che hai.  

5. Rimani focalizzato su quello che conta. 

Nella vendita si cerca sempre un affare migliore. Non accontentarsi mai di dove si è arrivati e di quello che si è conquistato, può però essere fonte di profondo malessere interiore. La mancanza di impegno professionale personale è la principale fonte di insoddisfazione.

Impegnati e impara a dire di no a tutto ciò che ti allontana dal tuo obiettivo professionale.

E voi quali aspetti curate per migliorare l’atteggiamento dei vostri venditori sul campo?

Photo by LightFieldStudios in Envato Elements 

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Il Commerciale - The Salesman | Copyright | Privacy e Cookie Policy

Log in with your credentials

Forgot your details?