Social Selling 5 qualità che ogni venditore deve curare per sopravvivere al 2020

Social Selling: 5 qualità che ogni venditore deve curare per sopravvivere al 2020.

Negli ultimi 5 anni lo scenario della vendita, sia B2C che B2B, ha subito una accelerazione notevole verso la globalizzazione.

Oggi tutti possono avere accesso ad informazioni e scenari a cui in passato potevano accedere solo strutture specializzate e tecnologicamente evolute. 

Questa permeabilità e mutamento dello scenario di competizione deve indurre il professionista della vendita ad evolversi parimenti.

Il tempo, variabile finita della vendita, oggi scorre molto più velocemente ed ogni anno di innovazione corrisponde a 5 anni di mantenimento delle conoscenze acquisite. 

Come poter mantenere sempre attuale il proprio ruolo professionale in un contesto simile? Una sola soluzione “ tradizionale “ sembra possibile, lavorare molto più duramente

Il social selling se da un lato ci ha mostrato la ricchezza e la potenzialità dell’uso di nuovi strumenti e metodologie, utili in questo nuovo mondo, dall’altro ha evidenziato senza appello che nel futuro prossimo avrà ragione di essere ancora competitivo chi saprà plasmare la propria esperienza professionale adeguando le proprie convinzioni.  

Ecco cinque caratteristiche che nella nostra quotidiana azione di social selling stiamo potenziando per poterci mantenere sempre pronti ad ogni nuova sfida in arrivo domani. 

Studio  

Approfondimento continuo e preparazione devono essere il mantra della nostra professione. La quantità di informazioni da gestire è tale che un valido supporto nella loro interpretazione può giungerci da coloro che utilizzano i social media per diffondere informazioni, consigli e migliori pratiche in molti settori. 

Riuscire a canalizzare queste pillole di esperienza già vissuta da altri nel mondo può agevolare la nostra azione di sviluppo rendendoci più confidenti nell’adozione di scelte che diversamente sarebbero dei veri e propri salti nel buio. 

Ricerca 

Lo studio implica la ricerca e la qualificazione di nuove modalità di interazione con il cliente e l’approfondimento di come queste nuove tecniche possono essere compatibili con il nostro modo di essere professionisti. 

L’azione di valutazione deve essere oggettiva e non un semplice copia e incolla di azioni ed esperienze altrui. Non sempre infatti scopriremo di essere adeguati ad applicare tecniche e modalità che sembrano essere vincenti per molti ( partecipare a webinar, fare video chat con follower, partecipare a discussioni nei social, etc.. ) semplicemente perché non sono parte del nostro modo di essere. 

Visione 

Mai come oggi riuscire ad avere una chiara visione di come posizionare la propria attività professionale assume un valore strategico determinante. Una visione oggettiva di come poter gestire al meglio il vostro posizionamento nei social media riferito alle proprie esperienze e capacità professionali ci aiuterà a rendere più fluida, efficace e produttiva la nostra azione di vendita verso il mercato. 

Evoluzione 

La mutazione dal venditore 1.0 al venditore X.X come abbiamo detto passa attraverso una evoluzione delle proprie convinzioni e capacità di ricezione del nuovo. Saper adeguare il proprio modus operandi al nuovo contesto digitale è una condizione non semplice da applicare ed è indipendente dalla età dell’individuo, è parte del proprio essere. 

Il cambiamento ha accompagnato questa evoluzione nel corso di decenni ( cellulare, internet, email, smartphone, cloud,….) ed oggi l’accelerazione ha subito una drastica impennata. Non tutti siamo pronti a guidare una Formula 1 ma un impegno quotidiano e una forte volontà contribuiranno all’aggiornamento del proprio codice genetico. 

Innovazione 

Ultima delle cinque qualità su cui lavoriamo è la capacità di essere continuamente pronti al cambiamento. Oggi siamo presenti su più canali di comunicazione, utilizziamo strumenti e tecnologie che lavorano per noi e ci consentono di allineare la nostra presenza a questa dei potenziali clienti. Diventiamo scrittori, editori, pubblicitari, comunicatori, ed acquisiamo conoscenze di marketing che mai avremmo pensato di dover gestire come la gestione del traffico di rete sul nostro profilo e sito web. 

L’omnicanalità, l’intelligenza artificiale abilitano funzioni della nostra attività professionale che non avremmo mai pensato di adottare e ci mantengono in un costante ascolto e ricerca di aggiornamento. 

Queste sono le caratteristiche che ci troviamo a sviluppare nella nostra attività social selling quotidiana e voi quali altre esperienze potete aggiungere a questo elenco ? Diteci la vostra . 

Volete approfondire i temi di questo articolo per la vostra azienda? contattateci o iscrivetevi alla nostra newsletter sul sito web  https://community.ilcommercialethesalesman.com .

Photo by Toa Heftiba on Unsplash

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Il Commerciale - The Salesman ® | Copyright | Privacy e cookie policy

Log in with your credentials

Forgot your details?